Home / Progetto iCappuccini

Progetto iCappuccini

Acli-Persone-Comunità

Elemento centrale del quartiere di San Giusto, il secolare convento dei Cappuccini è un’area amata e rispettata da chi nel tempo vi ha vissuto esperienze che la rendono tessuto vivo del quartiere.

Osservando i dintorni delle stazioni cittadine come “non luoghi” di passaggio e di fretta, si comprende come il convento dei Cappuccini, che pur ridimensionato continua a garantire servizi liturgici, si contrappone in maniera speculare alla stazione stessa, non solo in senso geografico (come linea di confine) ma anche come “significato sociale”.

Il convento è stato riconvertito senza alterarne la struttura così da conservarlo fisicamente dal degrado e mantenerne la vocazione di luogo di incontro, aperto alle persone che vivono nel quartiere e nella città intera; dopo 25 anni di utilizzo, le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria hanno così permesso di restituire la struttura all’ordine dei Cappuccini garantendo continuità nella propensione al servizio.

Axis, Aforisma e Il Simbolo, le tre cooperative raggruppate in Rete Temporanea di Imprese con il supporto delle ACLI Provinciali di Pisa come promotore sociale hanno gestito la ristrutturazione e le attività che avranno anche ricadute economiche volte a sostenere gli investimenti affrontati.

Tutte le attività pongono al centro l’attenzione e l’idealità che tale ambiente richiede e che da sempre rappresentano il cuore della mission associativa ACLI sul territorio, garantendo un connubio tra comunità, servizio, lavoro e preghiera.

Aforisma ha trasferito i propri uffici nella struttura, svolgendo corsi di formazione, orientamento al lavoro, recupero anni scolastici, servizi alle imprese e gestendo il pensionato universitario oggi attivo e rinnovato denominato Cappuccini Hall.

A cura de Il Simbolo verranno aperti una casa famiglia per minori, un dispensario di farmaci convenzionali e rimedi omeopatici, un ambulatorio omeopatico popolare, un ambulatorio sociale di psicoterapia e counseling.

Axis ha aperto invece sale-convegno ed un’attività di ristorazione per cerimonie e convegnistica. E’ stata inoltre valorizzata la cappellina che, inserita all’interno di un luogo di lavoro, è stata dedicata a questo tema.

Il parco, che circonda la struttura, verrà attrezzato con giochi per bambini e percorsi educativi di orticoltura, ma soprattutto verrà riaperto al pubblico ed al quartiere che tanto ama il convento.

La struttura offrirà spazi e servizi per valorizzare quanto di storico e identitario questo luogo già possiede, e renderlo degno di un progetto culturale ed educativo a tutto tondo, un luogo da frequentare per costruire qualcosa di sé stessi, attraverso la formazione, l’educazione, gli orti sociali, il cibo, la salute, la festa, il rito.

 

loghi-brochure

Si ringrazia l’Ente Morale Provincia Toscana

Frati Minori Cappuccini per aver creduto nel nostro progetto

www.icappuccinipisa.it

Vai alla barra degli strumenti