Home / News2020 / Evento inaugurale del LEG CLUB Italia

Evento inaugurale del LEG CLUB Italia

208147754_4025849617492135_6321064501888309283_n

 

All’interno dell’ambulatorio sociale iCappuccini Salute, che offre assistenza medica gratuita (medicina di base, sostegno psicologico) a persone in situazione di svantaggio sociale e/o economico, sta prendendo avvio un nuovo progetto: quello del LEG CLUB Italia.
Sulle orme di The Lindsay Leg Club Foundation, il Leg Club Italia offrirà assistenza gratuita alle persone in situazione di svantaggio sociale e/o economico che abbiano problemi legati a ferite difficili a carico degli arti inferiori.
Il Leg Club Italia è formato da medici e infermieri volontari esperti in wound care, trattamento e gestione delle ferite difficili.
 
Di seguito il programma:
 
ore 17.15 | accoglienza partecipanti
ore 17.30 | Saluti di apertura
Dott. Alberto Grilli, Coop. Il Simbolo (Presidente) – Soc. S.Vincenzo de Paoli
ore 17.45 | Saluti istituzionali
Dott. Michele Cristofano , Direzione Aziendale Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana (A.O.U.P.)
Dott.ssa Grazia Luchini Direttore Sanitario A.O.U.P.
Dott. Andrea De Conno Federsanità Anci Toscana
Dr.ssa Serena Spinelli, Ass.ra alle Politiche sociali, all’edilizia residenziale
pubblica e alla cooperazione internazionale
Rappresentante Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana A.O.U.P.
intervengono
• Prof. Marco Romanelli, Direttore U.O. Dermatologia A.O.U.P.
• Ellie Lindsay, Life President “The Lindsay Leg Club”
• Dr.ssa Giulia Davini, infermiera U.O. Dermatologia A.O.U.P.
modera
Prof. Stefano Taddei, Ordinario Medicina Interna A.O.U.P. – medico volontario iCappuccini Salute
conclude
Dr.ssa Gianna Gambaccini, Presidente Società della Salute Zona Pisana – Ass.ra alle Politiche Sociali Comune di Pisa
 

About maxcer

Responsabile sistemi informativi - Webengineer

Check Also

WhatsApp Image 2021-04-28 at 19.34.18 (1)

Ciclo di tamponi nelle strutture d’accoglienza notturna per senza dimora della Zona Pisana: tutti negativi

(Fonte : SDS Zona pisana)   Venticinque test effettuati ieri pomeriggio agli ospiti dei centri ...